Alessandra Cellanetti – Group Editor

Alessandra Cellanetti

Alessandra Cellanetti

La mia passione per la storia dell’arte risale ai miei studi liceali e anche se poi la vita ha avuto in serbo per me un’attività lavorativa che è quanto di più lontano da essa, è rimasta radicata in me in maniera molto forte. Negli anni, ho letteralmente divorato numerosi libri dedicati a questa mia grande passione, maturando così una sensibilità molto forte per i diversi movimenti e stili artistici, specie le avanguardie del ‘900. La mia passione per la fotografia nasce proprio da questa mia esigenza di voler ripercorrere fotograficamente proprio queste mie visioni che traggono spunto proprio dalla storia dell’arte.

Uno dei movimenti a me più cari è quello che si rifà a De Stijl, apprezzando in particolare del quale ho particolarmente ammirato tutta la pittura di Mondrian, espressa attraverso composizioni di elementi geometrici basilari quali la linea e il piano abbinati all’uso dei colori primari, indispensabili per ristabilire ordine e rigore geometrico e superare ogni approssimazione della realtà.

La mia propensione per la fotografia minimalista credo nasca proprio da questo, dall’ammirazione per tutte quelle immagini in cui si esprime la massima “razionalità”, riconducibile all’essenziale, immagini che rifuggono dal coinvolgimento emotivo per raggiungere un alto grado di oggettività.

Mi piacciono i dettagli, le linee e i volumi, anche isolati dal loro contesto ma in modo tale che rimandino ad una lettura inequivocabile dell’insieme architettonico che li comprende.

In ArchiMinimal faccio parte del team che si occupa delle selezioni delle immagini che rientrano proprio nel mio genere fotografico prediletto, il minimalismo in architettura. Frequentando il Gruppo però, prima da utente e poi come membro dello Staff, ho imparato ad apprezzare anche altre sfaccettature della fotografia di architettura, in particolare la fotografia di interni che è stata una vera e propria rivelazione.

Ecco, questo rappresenta il mio mondo, la mia visione, una visione che provo a stemperare coltivando un’altra passione, il Flamenco, che mi permette di far emergere i lati più passionali ed istintivi del mio carattere, i desideri più reconditi e meno razionali. Ecco, questa sono io.

A fine 2016 ho collaborato alla realizzazione di alcuni libri digitali della collana ArchiMinimal The Collection, una serie di eBook che aveva lo scopo di celebrare il primo anno di vita del Gruppo fotografico ArchiMinimal, raccogliendo in veri e propri volumi una selezione delle migliori immagini pervenute. In particolare ho curato l’edizione dei volumi ArchiMinimal The Collection Shapes and Details relativo al Minimalismo architettonico e ArchiMinimal The Collection Classic and Indoor, proprio per la parte relativa al design di interni.

Sfogliateli, ne vale davvero la pena!

ArchiMinimal The Collections . Shapes&Details

ArchiMinimal The Collections – Classic&Indoor


 

Photogallery ©Alessandra Cellanetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *